IL PROFUMO DI MUGHETTO

Sui confini
ballano contrabbandieri di sogni,
malviventi irsuti,
anime assassine, odore di neve fresca,
sangue condensato sulle steppe.
Il vento s’appoggia alla staccionata,
pesa l’eco delle urla
e soffia via.

Ma sulle tue mani
fiorisce il profumo di mughetto,
promessa d nuova intuizione.
Il suo afflato soffoca le paure,
ne genera speranza.

(Trento/Rovereto, dicembre 2021)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *